Quando scrivo della perdita della mia scuola, del mio quartiere, del mio tinello, racconto cosa vuol dire Nakba per ognuno di noi…
Conoscere la cultura palestinese/In Palestina/Interviste

Quando scrivo della perdita della mia scuola, del mio quartiere, del mio tinello, racconto cosa vuol dire Nakba per ognuno di noi…

Una bella intervista a Suad Amiry* di Chiara Cruciati – da Nena-News Roma, 17 maggio 2018, Nena News – «Se domani Milano, Roma, Napoli venissero messe sotto assedio, come reagireste?». Così Suad Amiry risponde a chi in questi giorni (governi e stampa occidentale) pare incapace di descrivere per quel che è la Grande Marcia del Ritorno … Continua a leggere

Gaza. Perché partecipo alla Grande Marcia del Ritorno
Conoscere la cultura palestinese/Eventi/In Palestina/News

Gaza. Perché partecipo alla Grande Marcia del Ritorno

Fadi Abu Shammalah, Khan Younis, striscia di Gaza Fadi Abu Shammalah è il direttore esecutivo dell’Unione generale dei Centri culturali di Gaza, organizzazione non governativa. La mattina del 30 marzo, mio figlio Ali, di 7 anni, vedendomi uscire presto, cosa insolita il venerdì, mi ha chiesto: « Dove vai papà? » – « Al confine, … Continua a leggere

Amore finito: il Giro d’Italia come mezzo di propaganda israeliana
In Italia/In Palestina

Amore finito: il Giro d’Italia come mezzo di propaganda israeliana

Di Eleonora Ieri sera, stazione centrale al sud di Tel Aviv: un gruppetto di persone, me inclusa, sta aspettando l’autobus per Gerusalemme. Una pattuglia della polizia accosta, due soldati (ovvero due ragazzini poco più che maggiorenni armati di mitra) scendono, esaminano i volti della gente alla fermata e sulla base del profilo razziale scelgono verso … Continua a leggere

Betlemme: quando si dice l’ARTE della resistenza palestinese!
In Palestina

Betlemme: quando si dice l’ARTE della resistenza palestinese!

Roma, 24/04/2018 di Antonia Frascione Era maggio 2016 quando visitavo la mostra di Bansky a Roma: “War, Capitalism & Liberty” (Guerra, Capitalismo & Libertà). Lo street artist anonimo pare essersi concentrato per anni proprio sulle tre tematiche che le danno il titolo. Il suo messaggio ha fatto tanto clamore che dalle strade del mondo è … Continua a leggere

Il sogno spezzato di Mohamed Naim Abu Amr
Conoscere la cultura palestinese/In Palestina/News

Il sogno spezzato di Mohamed Naim Abu Amr

Gaza: il sogno di un giovane scultore fermato da un cecchino israeliano 01.04.2018 – Gaza – Patrizia Cecconi L’hanno ucciso così, con un colpo in fronte. Esecuzione senza processo detta pure assassinio. Era un artista. Aveva 28 anni, si chiamava Mohamed Abu Amr. Era scultore e gli piaceva realizzare alcune opere sulla spiaggia di Gaza. … Continua a leggere

Attività di Cultura è Libertà nel 2017
Conoscere la cultura palestinese/In Italia/In Palestina/News

Attività di Cultura è Libertà nel 2017

Concludiamo il nostro quarto anno di attività. Pensavamo di non farcela quest’anno ma grazie alla collaborazione e alla generosità di tant* abbiamo realizzato belle iniziative, anche in collaborazione con altre associazioni, coinvolgendo un pubblico vario e sempre attento e caloroso. Letteratura, musica, cinema, dibattito politico hanno animato le attività 2017 e, dopo circa un anno … Continua a leggere

La Palestina nei quadri di Al Mughanni. Una mostra a Gaza
Conoscere la cultura palestinese/Diario di viaggio/In Palestina/Mostre

La Palestina nei quadri di Al Mughanni. Una mostra a Gaza

Testo e foto di Patrizia Cecconi  –  da Gaza Roma, 15 marzo 2018, Nena News – Nella Gaza sconosciuta ai più, quella che all’assedio e ai continui crimini israeliani resiste in una quotidianità fatta anche di arte che sfida la tragedia senza farsene travolgere, è abbastanza frequente imbattersi in iniziative culturali promosse da una delle … Continua a leggere

“Ordinaria combattente” a Gaza
In Palestina/Incontri/Interviste

“Ordinaria combattente” a Gaza

di Patrizia Cecconi La giovane, gravemente ferita da un ordigno inesploso dopo Piombo Fuso, oggi è artigiana e lanciatrice del disco. Grazie all’aiuto di altre donne e di un progetto specchio della forza di volontà gazawi Una donna ​ Gaza City, 6 marzo 2018 Dal porto di Gaza vengono su tanti rumori stasera. C’è una banda … Continua a leggere

La Palestina salvata dai ragazzini
In Palestina/News

La Palestina salvata dai ragazzini

Alessandra Mecozzi Nelle ultime settimane il muro dei media sulla Palestina è stata per brevi momenti rotto dalle immagini della giovanissima Ahed Tamimi, bella e coraggiosa, che prende a schiaffi e calci un soldato israeliano. Sono dilagate sui social. Abbiamo sentito la sua rabbia contro un’occupazione crudele e infinita, il suo dolore per l’uccisione recente … Continua a leggere