C’è qualcosa di nuovo oggi a Ramallah
Conoscere la cultura palestinese/Diario di viaggio/Eventi/In Palestina

C’è qualcosa di nuovo oggi a Ramallah

Resoconto sintetico di un incontro appassionante a cura di Alessandra Mecozzi “Dalla strada alla tribuna”, conferenza internazionale sui movimenti sociali, non è stata una tradizionale conferenza di solidarietà con la Palestina. In genere i movimenti di altri paesi vengono chiamati ad esprimere solidarietà con la lotta anti coloniale e anti – occupazione palestinese. L’incontro dell’8 … Continua a leggere

Gaza. Salah Abdel-Ati, azione e strategia per l’unità
Diario di viaggio/In Palestina/Incontri/Interviste

Gaza. Salah Abdel-Ati, azione e strategia per l’unità

a cura di Alessandra Mecozzi Negli intensi dieci giorni trascorsi a Gaza ho incontrato molte donne e uomini di intelligenza e cultura brillanti, e di grande iniziativa. Pubblicherò diverse brevi interviste, cominciando da Salah Abdel-Ati. Alcune personalità sono tratteggiate nel diario di viaggio Gaza. L’indomabile pubblicato da comune-info.net che trovate sopra. Intervista a Salah Abdel-Ati, … Continua a leggere

La Palestina nei quadri di Al Mughanni. Una mostra a Gaza
Conoscere la cultura palestinese/Diario di viaggio/In Palestina/Mostre

La Palestina nei quadri di Al Mughanni. Una mostra a Gaza

Testo e foto di Patrizia Cecconi  –  da Gaza Roma, 15 marzo 2018, Nena News – Nella Gaza sconosciuta ai più, quella che all’assedio e ai continui crimini israeliani resiste in una quotidianità fatta anche di arte che sfida la tragedia senza farsene travolgere, è abbastanza frequente imbattersi in iniziative culturali promosse da una delle … Continua a leggere

Tarfidia, una storia palestinese tra cultura natura e speculazione
Conoscere la cultura palestinese/Diario di viaggio/In Palestina

Tarfidia, una storia palestinese tra cultura natura e speculazione

di Alessandra Mecozzi Ramallah – Scendendo per la strada principale (Main street) fino a Ramallah “tahta” (bassa) o Città vecchia, si incontra sulla destra, verso la fine, una bella casa antica Dar Zahran Heritage Building, un edifico da 250 anni di proprietà della famiglia di Ramallah Zahran Jaghab. In tempi passati serviva come casa di … Continua a leggere

“E’ come la poesia, la cucina. Fa più belle le cose”di Alessandra Mecozzi
Conoscere la cultura palestinese/Diario di viaggio/Presentazione libri

“E’ come la poesia, la cucina. Fa più belle le cose”di Alessandra Mecozzi

Può un libro di ricette culinarie essere sorprendente e appassionante? Di solito, no: lo usiamo come un “attrezzo da lavoro”. E invece lo è  POP PALESTINE, viaggio nella cucina popolare palestinese, curato da Fidaa Abuhamdiya e Silvia Chiarantini. Sorprende ed appassiona, per la abilità delle autrici di mettere insieme succulente ricette con pezzi di storia … Continua a leggere

Vagando di erba in erba- racconto di una vacanza in Palestina
Diario di viaggio/Eventi/Incontri/Presentazione libri

Vagando di erba in erba- racconto di una vacanza in Palestina

Prima presentazione romana del libro di Patrizia Cecconi: Vagando di erba in erba, racconto di una vacanza in Palestina Il volume offre un approccio sostanzialmente diverso da quello che comunemente viene dato di questo Paese, di cui si parla quasi esclusivamente in termini di conflitto e di tragedia lasciando in ombra una realtà ricchissima che … Continua a leggere

“Femminile palestinese, di storia in storia”
Diario di viaggio/Senza categoria

“Femminile palestinese, di storia in storia”

di Maria Rosaria Greco Gerusalemme, 12 novembre 2014 Hanno occhi stupendi e sanno sorridere. Sanno anche alzare la voce senza abbassare lo sguardo. Di alcune conosco il nome, di altre mi rimarrà solo il ricordo di un volto, di una voce, di un momento. Sono bambine e donne incontrate nelle strade di Ramallah, nelle case … Continua a leggere

Storie di resistenza e bellezza 6
Diario di viaggio/Senza categoria

Storie di resistenza e bellezza 6

Nella “terra senza popolo” (come è stata da molti e per troppo tempo erroneamente definita!) non è inconsueto imbattersi in posti che testimoniano l’esatto contrario di ciò che la storia “ufficiale” (di alcuni!) propone… i costumi, gli utensili, le monete, gli oggetti d’uso quotidiano, gli strumenti musicali, oltre che le strade delle città, le case, … Continua a leggere