Cinema Palestinese/Conoscere la cultura palestinese

Cinema Palestinese: qualche proposta…

Il cinema palestinese nel panorama della cinematografia mondiale sta assumendo sempre più importanza per la situazione stessa in cui nasce: esposizione, interpretazione e trasposizione della realtà e storia di un popolo che non è ancora Stato. Il cinema  palestinese è costretto a “sperimentare” così come la Palestina è costretta a sperimentare varie forme di lotta per ribadire il suo diritto all’esistenza e alla resistenza.

Per questo motivo la cinematografia palestinese si sviluppa in film e documentari e, sempre più frequentemente,  in fiction documentaristiche  (o docu-film) con un linguaggio interpretativo in cui spesso le voci reali continuano e completano la narrazione scenica.

Registi:

  • Michel Kleifi

Film:  “ La memoria fertile” – 1980 (tra film e documentario)

“Nozze in Galilea”  – 1987 (considerato la pietra miliare del cinema palestinese, sottotitolato in italiano, esiste anche una versione doppiata in italiano, premiato a Cannes nel 1987)

  • Rashid Masharawi

Film: “Ticket to Jerusalem” (Un biglietto per Gerusalemme) – 2002,  con sott.in italiano

  • Tawfiq Abu Wael

Film: “La sete” (Atash) – 2004 con sottotitoli in italiano

  • Elia Suleiman –

Film: “ Intervento divino” – 2002 in italiano

“Il tempo che ci rimane” – 2009 in italiano

  • Hany Abu Asad

Film: “ Il matrimonio di Rana” – 2002

“ Paradise now” – 2005 in italiano

“ Omar “ – 2013

  • Mohamad Bakri

Film: “ Zahra” – 2009 (documentario)

Film: “Jenin” – 2002 (documentario)

  • Emad Brunat

Film: “ 5 broken cameras” documentario  – 2011 (in collaborazione con il regista israeliano Guy Davidi) con sottotitoli in italiano

       8)  Mohammed Alatar

Film: “The Iron Wall” documentario –  2007

Anche le donne sono molto attive nella cinematografia palestinese e sono proprio loro che contribuiscono maggiormente alla diffusione del cinema indipendente:

  • Mai Masri

Film: “Frontiers of Dreams and Fears”  – 2001 (documentario)

  • Annemarie Jacir

Film: “Il sale di questo mare” – 2008

Film: “When I saw you” – 2012

  • Najwa Najjar

Film: “ Melograni e mirra” – 2008

  • Sahera Dirbas

Film: “ Jerusalem Bride”  –  (docu-fiction) 2010 con sottotitoli in italiano

“ Deir Yassin, il villaggio e il massacro”  – 2012

“A handful of Earth” 2008 con sott. in italiano

 

 

Grazie a G. Fioretti per questo articolo.

 

 

 

 

Annunci

2 thoughts on “Cinema Palestinese: qualche proposta…

  1. Pingback: “Cinema senza diritti” edizione 2015: dal 6 marzo al 23 aprile a Venezia |

  2. Pingback: Iniziative all’estero: FCP- Festival Ciné-Palestine |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...