Ultimi articoli
La cultura NON è libertà, per Israele…
In Palestina/News

La cultura NON è libertà, per Israele…

28.07.2018 – Gaza – Patrizia Cecconi Poche ore fa l’esercito di occupazione israeliano è entrato a Betlemme, città a tutti gli effetti sotto la giurisdizione palestinese ed ha arrestato un artista italiano e due suo collaboratori. L’artista in questione si chiama Jorit Agosh ed è piuttosto famoso per le sue abilità di ritrattista. Jorit è … Continua a leggere

Bibliografia essenziale/Bibliografia letteratura femminile/Bibliografia recente- saggi/Conoscere la cultura palestinese/Letture consigliate/Presentazione libri/Senza categoria

Damasco: un mondo che andava assolutamente raccontato — exlibris20

Damasco, Suad Amiry Curatore e traduzione: M. Nadotti Feltrinelli, 2016 267 pp. € 16 La seguente recensione è stata pubblicata sul sito http://www.exlibris20.it. Ci fa piacere condividerla anche sul nostro blog e speriamo anche di fare cosa gradita a tutti i nostri lettori e followers:  Damasco: un mondo che andava assolutamente raccontato — exlibris20 di Antonia Frascione Suad … Continua a leggere

Quando scrivo della perdita della mia scuola, del mio quartiere, del mio tinello, racconto cosa vuol dire Nakba per ognuno di noi…
Conoscere la cultura palestinese/In Palestina/Interviste

Quando scrivo della perdita della mia scuola, del mio quartiere, del mio tinello, racconto cosa vuol dire Nakba per ognuno di noi…

Una bella intervista a Suad Amiry* di Chiara Cruciati – da Nena-News Roma, 17 maggio 2018, Nena News – «Se domani Milano, Roma, Napoli venissero messe sotto assedio, come reagireste?». Così Suad Amiry risponde a chi in questi giorni (governi e stampa occidentale) pare incapace di descrivere per quel che è la Grande Marcia del Ritorno … Continua a leggere

La Palestina della convivenza. Un viaggio storico fotografico
Conoscere la cultura palestinese/Eventi/In Italia/Mostre

La Palestina della convivenza. Un viaggio storico fotografico

A 70 anni dalla Nakba, un viaggio fotografico fatto di immagini d’epoca, nella Palestina storica, dal 1888 al 1948. Inaugurazione il 9 maggio alla Casa del Cinema di Roma, con un reading poetico di Nabil Salameh* e Dalal Suleiman*. Dall’Impero ottomano, al mandato britannico, alla grande rivolta araba degli anni ’30 fino agli avvenimenti che … Continua a leggere

Gaza. Perché partecipo alla Grande Marcia del Ritorno
Conoscere la cultura palestinese/Eventi/In Palestina/News

Gaza. Perché partecipo alla Grande Marcia del Ritorno

Fadi Abu Shammalah, Khan Younis, striscia di Gaza Fadi Abu Shammalah è il direttore esecutivo dell’Unione generale dei Centri culturali di Gaza, organizzazione non governativa. La mattina del 30 marzo, mio figlio Ali, di 7 anni, vedendomi uscire presto, cosa insolita il venerdì, mi ha chiesto: « Dove vai papà? » – « Al confine, … Continua a leggere

Ahmed Frassini, l’arma dell’ironia
Incontri/Mostre/Nel Mondo

Ahmed Frassini, l’arma dell’ironia

A Bruxelles una mostra di caricature e vignette sulla Palestina Questa volta non parlerò di espressioni culturali palestinesi, ma di un palestinese organizzatore di artisti internazionali che vogliano esprimere le proprie capacità inventive e creative a sostegno della Palestina. Mi è capitato di incontrarlo a Bruxelles, al Centro socio-culturale tunisino, subito dopo due settimane di … Continua a leggere

Amore finito: il Giro d’Italia come mezzo di propaganda israeliana
In Italia/In Palestina

Amore finito: il Giro d’Italia come mezzo di propaganda israeliana

Di Eleonora Ieri sera, stazione centrale al sud di Tel Aviv: un gruppetto di persone, me inclusa, sta aspettando l’autobus per Gerusalemme. Una pattuglia della polizia accosta, due soldati (ovvero due ragazzini poco più che maggiorenni armati di mitra) scendono, esaminano i volti della gente alla fermata e sulla base del profilo razziale scelgono verso … Continua a leggere

Betlemme: quando si dice l’ARTE della resistenza palestinese!
In Palestina

Betlemme: quando si dice l’ARTE della resistenza palestinese!

Roma, 24/04/2018 di Antonia Frascione Era maggio 2016 quando visitavo la mostra di Bansky a Roma: “War, Capitalism & Liberty” (Guerra, Capitalismo & Libertà). Lo street artist anonimo pare essersi concentrato per anni proprio sulle tre tematiche che le danno il titolo. Il suo messaggio ha fatto tanto clamore che dalle strade del mondo è … Continua a leggere

Il sogno spezzato di Mohamed Naim Abu Amr
Conoscere la cultura palestinese/In Palestina/News

Il sogno spezzato di Mohamed Naim Abu Amr

Gaza: il sogno di un giovane scultore fermato da un cecchino israeliano 01.04.2018 – Gaza – Patrizia Cecconi L’hanno ucciso così, con un colpo in fronte. Esecuzione senza processo detta pure assassinio. Era un artista. Aveva 28 anni, si chiamava Mohamed Abu Amr. Era scultore e gli piaceva realizzare alcune opere sulla spiaggia di Gaza. … Continua a leggere