Ultimi articoli
Prima conferenza europea sull’attività di colonizzazione di Israele
Eventi/Nel Mondo/News

Prima conferenza europea sull’attività di colonizzazione di Israele

Conferenza europea sull’attività di colonizzazione dichiara Israele un “regime di apartheid” Mentre Israele si prepara ad una nuova ondata di demolizioni di case ed espulsione di popolazione palestinese nella Valle del Giordano (http://www.btselem.org/facing_expulsion_blog)si è svolta all’interno del Parlamento Europeo, a Bruxelles, la prima Conferenza europea  sulla perdurante colonizzazione Israeliana Ma’an News   10 novembre 2017 … Continua a leggere

Torino- Progetto “La vita quotidiana dei palestinesi”
Conoscere la cultura palestinese/Eventi/I progetti/In Italia/Incontri

Torino- Progetto “La vita quotidiana dei palestinesi”

Roma, 4 novembre 2017 Era il mese di febbraio 2014 quando presso l’Ecomuseo della sesta circoscrizione di Torino si incontravano Ada Lonni, docente di Storia contemporanea del Mediterraneo presso l’Università di Torino, Elisabetta Donini di Donne in Nero, Ruba Salih dell’Università di Londra e Ranà Nahas dell’Associazione Almaterra. In quell’occasione venne presentato per la prima … Continua a leggere

Non c’è niente da celebrare: 100 anni dalla Dichiarazione di Balfour
Conoscere la cultura palestinese/Dossier/Presentazione libri

Non c’è niente da celebrare: 100 anni dalla Dichiarazione di Balfour

31 ottobre h. 17,30 alla Fondazione Basso a Roma, Vera Pegna, Wasim Dahmash e Alessandra Mecozzi presentano IL LUNGO CAMMINO DELLA PALESTINA Ricorre quest’anno il centenario della Dichiarazione di Balfour. Ma più che da “celebrare”, c’è da conoscere, ricordare e riflettere, alla luce della situazione attuale, sulle responsabilità dell’Europa e su una politica coloniale che … Continua a leggere

“Ci aggrappiamo alla vita” parlano giovani di Gaza
In Palestina/Interviste/News

“Ci aggrappiamo alla vita” parlano giovani di Gaza

Ramzy Baroud 5 settembre 2017, Ma’an News “Quando è ora di andare a letto ho paura di spegnere la luce. Non sono un fifone, è solo che ho paura che quella lampadina che pende dal soffitto sia l’ultima luce che rimane (accesa) nella mia vita.” Poco dopo aver scritto queste parole Moath al-Haj, giovane artista … Continua a leggere

Il lungo cammino della Palestina (1917-2017)
Conoscere la cultura palestinese/In Italia/Letture consigliate

Il lungo cammino della Palestina (1917-2017)

di Alessandra Mecozzi Uscirà alla fine di settembre, per le Edizioni Q, curate da Wasim Dahmash, IL LUNGO CAMMINO DELLA PALESTINA (1917-2017), un libro di 206 pagine, nato dalla collaborazione con l’Association Belgo-Palestinienne di Bruxelles, che aveva nel 2007 pubblicato una cartella di varie schede tematiche sulla Palestina La Palestine dans tous ses états. Colpita … Continua a leggere

Antisionismo non è antisemitismo di Shlomo Sand
in Israele/In Palestina/News

Antisionismo non è antisemitismo di Shlomo Sand

Lettera aperta al Presidente della Repubblica francese – 20 luglio 2017 Lo storico israeliano Shlomo Sand sfida Emmanuel Macron nel suo discorso, tenuto in presenza di Benjamin Netanyahu, per commemorare la retata del Vel’ d’Hiv. * Cominciando a leggere il suo discorso sulla commemorazione della retata di Vel’ d’Hiv, ho provato gratitudine verso di lei. … Continua a leggere

Ricordando Ettore Masina, grande amico del popolo palestinese
In Italia/News/ricordi

Ricordando Ettore Masina, grande amico del popolo palestinese

di Patrizia Cecconi Dopo Stefano Rodotà, nobile difensore dei principi costituzionali adottati e indicati come “via maestra”, ieri ci ha lasciato anche Ettore Masina, fondatore di Rete Radie’ Resh. Con lui il popolo palestinese perde un grande amico.  Aveva quasi novant’anni, era stato giornalista, scrittore e parlamentare per alcune legislature nella Sinistra indipendente ed ancora … Continua a leggere

“Sogni che attraversano il mare”     Amal Kaawash e Mahmoud Awad in Italia
Eventi/I progetti/In Italia/In Palestina/Incontri/musica

“Sogni che attraversano il mare” Amal Kaawash e Mahmoud Awad in Italia

Con Bahr Beirut, loro prima collaborazione, Amal e Mahmoud hanno realizzato ciò che non possono fare data data la perdurante occupazione israeliana, che non permette loro di incontrarsi in Libano o in Palestina, terra di origine di entrambi. Hanno sfidato l’impossibile creando una canzone attraverso i confini. Ma, pur rimanendo in contatto via internet, non hanno mai avuto la possibilità di suonare insieme su un palcoscenico. Fino ad oggi…. Continua a leggere

50 anni dopo… di Daniel Barenboim
in Israele/In Palestina/Incontri

50 anni dopo… di Daniel Barenboim

Daniel Barenboim, direttore d’orchestra, fondatore dell’Orchestra del Divan occidentale-orientale di cui fanno parte musicisti israeliani, arabi e palestinesi   La politica internazionale è attualmente dominata da argomenti come la crisi dell’euro e dei rifugiati, il ripiegamento su se stessi degli Stati Uniti di Donald Trump, la guerra in Siria e la lotta al fanatismo islamista. … Continua a leggere

50 anni di bugie sull’occupazione israeliana di Gideon Levy
in Israele/In Palestina/News

50 anni di bugie sull’occupazione israeliana di Gideon Levy

Tutto è cominciato con il dibattito su come chiamare la Cisgiordania e Gaza. Dai microfoni di radio Israele si decise di usare l’espressione “territori temporaneamente occupati”. È stata questa la prima bugia: lasciar credere che l’occupazione fosse temporanea e che Israele intendesse evacuare questi territori, presentati come una moneta di scambio nella ricerca della pace. Continua a leggere